News

San Siro si illumina E' la notte dell'Inter

foto

Alle 20.45 ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Si riparte dall'1-0 per il Marsiglia. La carica dei 70mila tifosi per trascinare i nerazzurri ai quarti.

Sarà retorica spicciola, ma serve una notte da leoni, di quelle che non scordi mai. Tutti stasera a San Siro a tifare Inter che deve rimontare il Marsiglia. Conti e nomi alla mano non c'è partita, ma di questi tempi conviene non sottovalutare niente e pensare, soprattutto, che oltre il 90' ci sono quarti e poi orizzonti impensabili. Alle 20.45 si ripartirà da quel maledetto gol di Andrè Ayew segnato al 93' quando lo 0-0 del Velodrome sembrava impacchettato. Settantamila tifosi nerazzurri per spingere la squadra che, mai come in questo momento, ha bisogno di una spinta in più. Serve una notte fisica e rabbiosa. Una sorta di finalissima senza mai perdere il filo della concentrazione. Guai a distrarsi.    

 

NOTTI DI RIMONTE — Julio Cesar, Samuel, Lucio, Maicon, Zanetti, Stankovic, Sneijder, Cambiasso, Milito. Due anni fa marciavano verso la conquista dell'Europa. Questa sera dichiareranno al mondo che non sono affatto finiti. E poi basterebbe voltarsi indietro per vedere di che cosa è stata capace l'Inter nel passato. Di ribaltoni e trionfi la storia nerazzurra è piena. Rimonte spettacolari, ben più complicate di quella chiesta contro il Marsiglia. A cominciare dallo spettacolare 3-0 nella semifinale della Coppa dei Campioni 1964/65 contro il Liverpool che aveva vinto 3-1 nella gara di andata. Gol di Corso, Peirò e Facchetti. Oppure il 3-0 all'Aston Villa nei sedicesimi di finale di Coppa Uefa edizione 1990/91 dopo il 2-0 a casa degli inglesi. Segnarono Klinsmann, Berti e Bianchi. O, ancora, il 3-0 allo Strasburgo negli ottavi Uefa 1997/98. In Francia finì 2-0 per i transalpini; a Milano i nerazzurri vinsero 3-0 grazie ai gol di Ronaldo, Zanetti (c'era anche lui) e Simeone.  

 

DA 0-1 — Rimonte da 0-1 come nel caso di questa sera sono accadute 7 volte su 13, tra cui gli ottavi di Coppa Coppe 1982/83 con l’AZ Alkmaar, con un 2-0 siglato da Juary-Altobelli, e contro l’Ipswich Town nel 2001/02: finì 4-1. Solo cinque esempi illuminanti. Questa sera servirà una rimonta in più da ricordare.


« TORNA

Alvarez Ricardo

Alvarez Ricardo
  • Squadra Attuale: Sampdoria
  • Data di nasc.: 12/04/1988
  • Naz.: Argentino/Italiano
  • Centrocampista di fascia sinistro

 
borde
Compartir: Compartir en Facebook Compartir en Twitter Compartir en Linkedin
Seguinos en: Seguinos en Twitter Seguinos en Youtube Seguinos en Facebook Compartir en Linkedin Google+ Follow Me on Pinterest