News

Le pagelle di Inter-Crotone 3-0

foto

Diamo i voti ai protagonisti del match del Meazza: il miglior in campo Icardi e Banega, Joao Mario conferma il momento negativo. Perisic si riscatta nel finale mentre Ferrari macchia una buona prestazione.  

 

=== Inter ===

Samir HANDANOVIC 6 – Per una sera è uno spettatore non pagante. Non gli capita mai.

 

Danilo D’AMBROSIO 6 - Approssimativo in impostazione, meglio quando si propone nella catena di destra completata da Candreva. Gli viene annullato un gol regolare, ma la valutazione era complicata.

 

MIRANDA 6 – Ordinaria amministrazione. A volte parte in ritardo, ma poi rimedia.

Andrea RANOCCHIA 5,5 - Subito ammonito per un fallo inutile a 60 metri dalla porta. Esce per un risentimento muscolare (dal 20’ Jeison MURILLO 5,5 – Dai suoi campanili traspare la solita insicurezza. Di testa fallisce un gol per lui non impossibile, anche se non è il suo mestiere).

Davide SANTON 5,5 - Si accentra palla al piede lasciando la corsia totalmente a Perisic. La scelta non paga.

Antonio CANDREVA 6,5 - Crossa tantissimo, corre per tre. Difficile chiedergli di più. Gli manca l’acuto (dall’83’ Stevan JOVETIC s.v.).

Marcelo BROZOVIC 6,5 - Svaria ovunque, si sdoppia e diventa all’occorrenza interno, trequarista o ala. Sta crescendo, oggi ha rispolverato livelli che non si vedevano dal Mancini bis.

 

 

JOAO MARIO 5 - Campanello d'allarme in casa Inter. Il portoghese ha smarrito le geometrie e l'incisività delle prime uscite. Giocatore da ritrovare.

Ivan PERISIC 6,5 – Marcato bene da Rosi, diventa quasi indisponente. Tergiversa quando deve andare al cross e non ne azzecca una fino all’84’: galoppata e diagonale vincente spianano la strada ai nerazzurri. L’esterno croato è anche questo: prendere o lasciare. Colpisce quando viene spostato a destra.

Ever BANEGA 7,5 – Troppe giocate nel primo tempo, ma nel secondo si riscatta andando anche vicino al gol. Prima di uscire dipinge una punizione che impegna Cordaz (dal 64’ EDER 6,5– Utile per aumentare la pericolosità dell’Inter, serve l’assist del 3-0 a Icardi).

Mauro ICARDI 8 - Nel primo tempo è l'unico che occupa con pericolosità l'area di rigore avversaria. Risolve la gara con un lancio sublime per Perisic, prima della doppietta personale. Sulle 16 reti dell'Inter ha messo a referto 10 gol e 3 assist. Scusate se è poco.

All. Stefano VECCHI 6,5 - Sposta Perisic a destra e viene premiato. La sua avventura all’Inter dei grandi è durata solo due partite, ma ha svolto il suo lavoro con umiltà e idee chiare. Non sono cose di poco conto dalle parti del Naviglio di questi tempi.

 

 

 

 

http://it.eurosport.com/


« TORNA

Banega Ever

Banega Ever
  • Squadra Attuale: FC Inter Milan
  • Data di nasc.: 29/06/1988
  • Nazionalità: Argentino
  • Centrale o Centrocampista

 
borde
Compartir: Compartir en Facebook Compartir en Twitter Compartir en Linkedin
Seguinos en: Seguinos en Twitter Seguinos en Youtube Seguinos en Facebook Compartir en Linkedin Google+ Follow Me on Pinterest