News

Il Psg vola con Pastore

foto

Terza vittoria consecutiva per il Psg, che batte di misura il Brest ed è a -2 dal Montpellier capolista nella Ligue 1 dopo 5 giornate. Ottimo Sirigu. Germania: Schalke sconfitto a Wolfsburg  

Il Parc ha un nuovo principe: Javier Pastore, alla prima da titolare davanti al pubblico parigino, e al primo gol in Ligue 1. Gol di classe su assist dell’ex giallorosso Menez, in serata ispirata, che al 23’ s.t. va via sulla sinistra e vede l’argentino libero in area. L’ex del Palermo controlla appena, accelera e con un tocco da sotto infila sul primo palo. Un gol pesante che permette di mandare al tappeto il Brest dell’ex bianconero Zebina e al Psg, alla terza vittoria consecutiva, di restare in zona podio (4°). Un gol che risolve anche una partita comunque complicata, senza veri spazi da sfruttare, salvo appunto il colpo di genio. E Pastore di genio ne ha, anche semplicemente nei tocchi di prima, nei colpi di tacco al volo, nella visione del gioco. Ma l’argentino opta per il profilo basso: “E’ stata una buona partita, ma difficile, ma tutti abbiamo corso molto e alla fine c’è un buon risultato”. Al solito, impeccabile Sirigu, determinante nel primo tempo con una parata in tuffo su Poyet e poi attento fino all’ultimo secondo per l’ultimo assalto degli ospiti. In testa comunque c’è il Montpellier che ha battuto nel pomeriggio il Nizza con una rete di Camara. Solo 0-0 tra Nancy e Auxerre.

 

 

vola il betis — Non giocano le big, ma guai a chiamarla "giornata minore". Anche perché a inizio stagione è bello che altre squadre prendano punti e si godano la vetta pur senza avere grandi ambizioni. Prendete il Betis Siviglia: appena tornato tra i grandi, ha vinto due partite su due nella Liga ed è in testa con il Real Madrid e il Valencia, due club da Champions. In Germania, invece, il ritmo del Bayern Monaco sta già mozzando il fiato delle inseguitrici: l'ultima a cadere, lo Schalke 04. E l'ex terzetto di leader è già diventato un duo.

 

 

L'HUBNER SPAGNOLO — Stesso marcatore, stesso tipo di partita, quasi lo stesso minuto del gol: il Betis vola in testa alla Liga con due vittorie per 1-0 in due partite. Nessun gol subito e Ruben Castro ancora protagonista: dopo la zampata a 3' dalla fine a Granada nella prima giornata, copione identico anche nel debutto casalingo. Vittima, un Maiorca troppo rinunciatario. L'attaccante nato a Las Palmas, bomber di razza nelle categorie inferiori (con Huesca, Rayo e, l'anno scorso, con gli andalusi), si sta prendendo le sue belle rivincite su un campionato che non l'ha mai accolto a braccia aperte: solo qualche apparizione per lui, che ha 30 anni, con La Coruna e Racing Santander. Chiamiamolo pure un "Hubner spagnolo". Vincono anche Osasuna ed Espanyol, su Sporting Gijon e Athletic Bilbao: fatica ancora a ingranare, insomma, la squadra di Bielsa dopo il pari interno di due settimane fa contro il Rayo Vallecano. Una doppietta di Luis Garcia rende inutile il pari momentaneo di Llorente. Pari senza gol, infine, in Santander-Levante e Rayo Vallecano-Saragozza.

 

 

BUNDESLIGA — Difficile star dietro al Bayern Monaco, che ha già preso una discreta rincorsa. Quattro vittorie in fila e solo il Werder è aggrappato alla vetta con 12 punti. Lo Schalke 04, che poteva ricompattare il trio di testa, si è fatto rimontare dal Wolfsburg: ancora a segno Raul, ma la doppietta di Mandzukic, croato-meraviglia dell'ex squadra di Dzeko e Diego, ha ribaltato la situazione. Si affaccia nelle zone alte, a 9 punti, anche il Norimberga: doppietta su rigore del belga Simons e Colonia battuto 2-1.

 

 

hodgson vince — Prima vittoria stagionale per il West Bromwich di Roy Hodgson, che passa sul campo del Norwich scavalcandolo in classifica. Decide la rete di Odemwingie dopo soli tre minuti di gioco. Il botta e risposta tra Rochina (32') e Zamora (38') decide la sfida del Craven Cottage tra Fulham e Blackburn: 1-1 il finale e primo punto dopo quattro giornate per i Rovers. Domani il Monday Night col Newcastle impegnato a Loftus Road contro il Queens Park Rangers.

 

 

Gazzetta.it


« TORNA

Pastore Javier

Pastore Javier
  • Squadra Attuale: Paris Saint-Germain
  • Data di nasc.: 20/06/1989
  • Naz.: Argentino / Italiano
  • Fantasista

 
borde
Compartir: Compartir en Facebook Compartir en Twitter Compartir en Linkedin
Seguinos en: Seguinos en Twitter Seguinos en Youtube Seguinos en Facebook Compartir en Linkedin Google+ Follow Me on Pinterest