News

Catania, Maxi Lopez: "I gol più belli sono quelli che farò col Catania"

foto

 CALCIOMERCATO

Maxi Lopez, attaccante del Catania, è stato presentato oggi dalla dirigenza etnea nell'elegante sala conferenze dell'Hotel Katane Palace. Visibilmente emozionato, l'ex attaccante del Barcellona, si è detto pronto a regalare gol ed emozioni ai tifosi rossazzurri. "Sapevo che il Catania era una squadra importante della serie A, con molti giocatori argentini in squadra. Mi avevano parlato tutti bene della realtà di Catania. So che non siamo in una situazione semplice di classifica. Ma sono convinto che abbiamo un gruppo di giocatori importanti e che riusciremo a salvarci. Prima di venire a Catania ho avuto modo di parlare con Barrientos, Andujar, Carboni e Alvarez. Mi hanno parlato molto bene dell'ambiente e del calore dei tifosi. Penso che il calcio italiano sia il migliore in Europa. E' vero che mi cercava pure la Lazio ma ho visto come giocava il Catania e mi sono reso conto che qui avrei avuto maggiore possibilità di giocare. Devo ringraziare i dirigenti del Catania che hanno creduto in me - ha detto Maxi Lopez ai microfoni di Itasportpress.it - Se penso alla Nazionale? La cosa importante per me è quella di fare bene a Catania. Facendo bene in questi sei mesi e venendo fuori da questa situazione di classifica, mi auguro che Maradona mi prendi in considerazione in vista dei Mondiali. Se sono pronto per giocare? Ho parlato con il preparatore atletico. Mi allenerò con la squadra e farò anche lavoro specifico. Credo che ci vorranno circa dieci giorni per tornare in piena forma. Con il Gremio ho finito di giocare a metà dicembre e sono fermo da qualche settimana. Non bisogna affrettare i tempi. Se il mister riterrà opportuno di giocare io darò il massimo in campo anche a partire da sabato contro il Parma. Credo che posso adattarmi bene agli schemi della squadra. Mi piace muovermi su tutto il fronte d'attacco. Il mio lavoro è quello di mettermi a servizio dei compagni e di fare gol. L'esperienza al Barcellona? E' stata una esperienza importante. Ho 25 anni, ho viaggiato tanto e credo che in questi anni ho imparato molte cose. I gol più belli? Sono quelli che farò qui a Catania". 


« TORNA

 
borde
Compartir: Compartir en Facebook Compartir en Twitter Compartir en Linkedin
Seguinos en: Seguinos en Twitter Seguinos en Youtube Seguinos en Facebook Compartir en Linkedin Google+ Follow Me on Pinterest